CHIESA DI SANT’AGOSTINO | CulTourAbruzzo
skip to Main Content
CHIESA DI SANT’AGOSTINO

CHIESA DI SANT’AGOSTINO

Lungo corso Elio Adriano, lasciando alle spalle la maestosa Cattedrale, scopriamo la Chiesa di Sant’Agostino, quella che possiamo definire “la sorella minore di Santa Maria Assunta”: il suo campanile, infatti, in piccolo ricalca pienamente, lo stile della torre della vicina Basilica. La chiesa fu costruita tra i 1200 e il 1300 da maestranze abruzzesi. Come la maggior parte delle chiese cittadine, anche in questo caso, al suo fianco era stato edificato un convento, abitato in epoca medievale dagli Agostiniani calzati, oggi Palazzo Illuminati.

Di particolare pregio il portale, costruito nel 1400 dallo scultore Matteo Da Napoli, che fu molto lento nel terminare l’opera. Per sottolineare questa sua caratteristica, si “firmò” realizzando una piccola lumaca nel capitello della prima colonna destra.


All’interno, sulla parete di fondo, in corrispondenza dell’ingresso laterale, possiamo ammirare il bellissimo affresco di Andrea De Litio Madonna delle Grazie. La Chiesa, dopo una serie di vicissitudine, oggi è principalmente un auditorium, sede di mostre, eventi culturali e civili.

Scopri e prenota ATRI CITY TOUR per scoprire le bellezze della città ducale!

Back To Top