CHIESA DI SANTA REPARATA | CulTourAbruzzo
skip to Main Content
CHIESA DI SANTA REPARATA

CHIESA DI SANTA REPARATA

Percorrendo il marciapiede che costeggia il lato destro della Cattedrale, giungiamo alla Chiesa della Patrona: Santa Reparata di Cesarea, festeggiata (unico caso in Italia) otto giorni dopo la domenica di Pasqua.

La chiesa sebbene attigua alla Cattedrale Santa Maria Assunta ha un’ identità architettonica molto diversa. Costruita sempre in epoca medievale, subito dopo l’avvio del culto, oggi si presenta come un esempio di barocco lombardo con influenze neoclassiche.

E’ possibile entrare in essa sia attraverso il suo portale sia dall’interno del Duomo. Oltre alla cupola posta sulla sommità della costruzione, spicca al suo interno il seicentesco baldacchino in legno di noce, realizzato da Carlo Riccioni. L’opera ricalca il baldacchino costruito per la Chiesa di San Pietro da Bernini che fu maestro dell’artista abruzzese.

Scopri e preonota i TOUR DEDICATI per scoprire le bellezze della Città ducale!

Back To Top